Arthur Hnatek (si pronuncia Na-Tek), batterista, compositore e produttore, nato nel 1990 a Ginevra, in Svizzera, è un musicista contemporaneo.

Laureato alla New School for Jazz and Contemporary Music nel 2013, ha studiato con Kirk Nurock, Robert Sadin, John Hollenbeck, Jim Black, Nate Wood e Mark Guiliana. Attualmente si esibisce con Tigran Hamasyan e il quartetto di Erik Truffaz.

Si è esibito al Montreux Jazz Festival, Jazz in Marciac, Montreal Jazz Festival, Jazz à Vienne, North Sea Jazz Festival (Rotterdam), London Jazz Festival, Jazz à Juan, Reykjavik Jazz Festival.

Ha vinto del concorso di batteria in svizzera per due volte nel 2006 e nel 2007 ad Altishofen e all’età di 16 anni ha ricevuto una borsa di studio alla Drummer Collective di New York.

Oltre al suo ruolo di compositore per il suo trio è anche un richiesto sideman in diversi contesti musicali: ha suonato con Dan Tepfer, Sophie Hunger, John Patitucci, Shai Maestro, Grégoire Maret, Nate Wood e Guillaume Perret.

Nel 2008 Arthur rappresenta la Yamaha e la Svizzera per il Groove All-Stars a Francoforte, accanto a John JR Robinson (Michael Jackson, Joe Cocker) tra gli altri.

Come compositore ha scritto per orchestra sinfonica, quartetto d’archi, big band e alcuni piccoli ensemble. Ha ricevuto commissioni dal Classic Festival Puplinge (2013), Jeunesses Musicales Suisse (2014) e il Brass Festival di Ginevra (2015).

Ha realizzato diversi remix di Tigran e Manu Delago (Bjork) tra gli altri.

Nel 2013, ha vinto un concorso organizzato da Louis Vuitton per il suo brano « Life As A Journey », ponte tra alta moda, danza e musica.

Nello stesso anno, ha pubblicato il suo album “the arc lite suite” , una suite composta per nove strumenti e voce.

Nel 2015 l’album del trio di Tigran Hamasyan “Mockroot”, uscito per l’etichetta newyorchese Nonesuch, è stato accolto come una delle migliori registrazioni dell’anno da parte della stampa di tutto il mondo.