Nato a Poggibonsi (SI) nel 1988 e cresciuto a Livorno, si è diplomato in contrabbasso nel 2006 con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore ministeriale presso l’Istituto Musicale “P.Mascagni” di Livorno nella classe del M° Paolo Tommasi, proseguendo poi gli studi con il M° Alberto Bocini.

Prima di dedicarsi esclusivamente al jazz, fra il 2002 e il 2007, Gabriele ha suonato in orchestre e gruppi cameristici di musica classica, anche in veste di contrabbasso solista, ottenendo prestigiosi riconoscimenti e importanti borse di studio

Nel 2007 ha partecipato all’Accademia Internazionale Gustav Mahler per giovani musicisti d’orchestra sotto la guida del M° Wolfram Christ e del M° Alberto Bocini.

Successivamente Gabriele ha scoperto una naturale disposizione alla creatività e all’improvvisazione e trovato nel jazz il genere più congeniale, iniziando a coltivarlo con grande passione. La sua formazione jazzistica è cominciata attraverso il corso di alto perfezionamento Roma Jazz’s Cool nel 2008 dove ha avuto come insegnanti Scott Colley e Salvatore Bonafede.

Fra il 2008 e il 2010, durante il corso di alto perfezionamento In.Ja.M. di Siena Jazz, Gabriele ha seguito le lezioni di Rufus Reid, Paolino Dalla Porta, Riccardo del Fra, Furio Di Castri, Eddie Gomez, Drew Gress, Piero Leveratto, Hein Van de Geyn, Enrico Rava, Jeff Ballard, Tim Berne, Billy Hart e molti altri.
E’ stato inoltre selezionato fra i migliori allievi del corso per partecipare nel 2010 al Panama Jazz.

Fra i riconoscimenti ottenuti nei concorsi jazz cui ha partecipato, si possono ricordare il primo posto nel concorso internazionale jazz di Moncalieri (2005) con il Quartetto Formica (Gabrio Baldacci, Daniele Paoletti e Giacomo Riggi) e il primo premio dell’Elba Jazz Contest quale componente del Teen Quartet guidato da Alessandro Lanzoni (2008).

Dal 2010 Gabriele è il contrabbassista di Enrico Rava nel quintetto “Tribe”, con il quale ha effettuato numerosi concerti in Italia e all’estero. Sempre dal 2010, suona nel nuovo trio di Roberto Gatto insieme ad Alessandro Lanzoni.

E’ inoltre componente stabile del Simone Graziano quintet (David Binney, Chris Speed, Stefano Tamborrino), del Riccardo Zegna trio, del P.O.V quintet di Alessandro Paternesi, del nuovo gruppo di Ada Montellanico ecc.

In ambito jazz, oggi Gabriele, nonostante la giovane età, vanta un numero di collaborazioni da musicista dalla lunga carriera: Enrico Rava, Kurt Rosenwinkel, Chris Potter, John Scofield, Dave Douglas, Seamus Blake, Bill Stewart, Dave Kikosky, Gianluca Petrella, Roberto Gatto, Billy Hart, Rita Marcotulli, Luciano Biondini, Giovanni Falzone, Chris Speed, David Binney, Giovanni Guidi, Simone Graziano, Fabrizio Sferra, Danilo Rea, Alessandro Lanzoni, Nico Gori, Riccardo Zegna, Javier Girotto, Mirko Guerrini, Shown Monteiro, Joel Holmes, Jason Marsalis, Garrison Fewell, William Tatge, Dan Kinzelman, Fabrizio Puglisi e tanti altri.